mercoledì 12 gennaio 2011

AJO' A CORRERE

Tre mesi di stop sono tanti, troppi, ma non mi importa se non farò una bella gara con i ritmi che avevo lo scorso anno in ottobre, la farò a ritmo blando nelle mie possibilità attuali. Ma la farò, domenica a Sassari e su questo non ci piove. Non è una gara particolarmente pesante, poi, percorso cittadino di 6 km senza salite particolarmente toste, e poi è organizzata dall'associazione Currichisimagna (per chi non capisce il sassarese, in italiano significa più o meno "corri che si mangia), associazione particolarmente attiva che destinerà le quote di iscrizione e le altre donazioni a "Save The Children". Quindi, non ho scuse per mancare, anche a costo di farla piano piano (sono un pò in debito di ossigeno, ma è comprensibile), almeno sarà un'occasione di ributtarmi nella mischia. Il vincitore della scorsa edizione è Nicola Fattacciu, che aveva vinto davanti a me la gara di Nulvi poco prima che mi infortunassi, in ogni caso non è (o almeno, non è ancora) alla mia portata, neppure se fossi stato attivo in questi tre lunghissimi mesi.

Intanto ieri ho fatto il primo allenamento vero e proprio in previsione delle campestri, ripetute sui 400 metri su un campo da calcio con le chiodate, test andato bene (la gamba tiene, meno male), anche se ora, inevitabilmente, ho i polpacci che chiedono pietà.

Almeno posso dire una cosa sul mio nuovo acquisto: perfette!

4 commenti:

  1. Bene!! ci si vede a Sassari :)

    RispondiElimina
  2. Buon divertimento a Sassari. Visto che sei del sassarese, se ti interessa apre Decathlon dalle vostre parti: http://www.provincia.sassari.it/it/newsview.wp?contentId=NEW108983

    RispondiElimina
  3. @ Nino, sicuramente

    @ Davide, si ritorna in strada!

    @ Squonimo, sì, ne avevo già sentito parlare, meno male una ventata di novità, a Sassari non c'è molta scelta in fatto di negozi sportivi specializzati e che facciano buoni prezzi.

    RispondiElimina